Come attingere al nostro potenziale

/Come attingere al nostro potenziale

Aspetta, aspetta, aspetta, ci riesci?

Riesci a mantenere l’attenzione? Riesci a stare qui senza che la mente vada via e tu con lei? La mente è uno strumento molto potente che va educato, regolato, perfezionato. Sathya Sai Baba, un grande Maestro Spirituale dei nostri tempi, spiega che Dhaarana in sanscrito significa concentrazione. Questo è il primo stadio. Bastano 12 secondi. Ogni giorno, meglio se alla stessa ora, siediti davanti alla fiamma ferma di una candela o a un qualsiasi oggetto o immagine che ti sia d’ispirazione e prova a mantenere l’attenzione ferma, senza battere ciglio, in totale concentrazione.

Come attingere al nostro potenziale - candela - Psicologo Milano

Dodici secondi, questa è concentrazione, Dhaarana, dodici Dhaarana portano a Dhyana, la meditazione. Inizia così e facci caso, ogni giorno che continui con questa pratica, la tua capacità di mantenere fissa l’attenzione migliora. La capacità di concentrazione è la base per qualsiasi successo nella vita. Vuoi più energia? Concentrati. Vuoi essere più lucido? Concentrati. Vuoi che il tuo cervello si mantenga in forma? Concentrati. Basta poco. Dodici secondi al giorno non sono nulla ma ti posso assicurare che i risultati arriveranno molto velocemente. La nostra mente ha un grande potere, che si accumula in base alla nostra capacità di concentrazione e di focalizzare l’attenzione. Tutti i grandi eventi, di tutti i tempi, sono stati resi possibili dal fatto che alcuni uomini sono stati in grado di portare avanti con fermezza e decisione le loro idee, ciò in cui credevano. Per fare questo la qualità più importante che hanno dimostrato di possedere è stata quella di mantenere l’attenzione nel tempo su quelli che erano i loro pensieri, parole e azioni. Tu sei unità, i tuoi pensieri, le tue parole e le tue azioni devono essere coerenti, altrimenti disperdi energia. Se pensi una cosa, parla di conseguenza e se dici una cosa, falla. Altrimenti le contraddizioni generate ti appesantiscono bloccando la tua energia. E ancora, come puoi ottenere questo grande risultato? Stai qui, rimani presente a te stesso. Togli il pilota automatico e osservati, questa è la via maestra, la chiave per attingere all’infinita fonte di energia che noi tutti possediamo. E se ancora fai fatica, non ti preoccupare. Aspetta, aspetta, aspetta.

By | 2017-08-14T22:40:28+00:00 giugno 26th, 2013|Mindfulness|0 Comments

About the Author: