Autostima e depressione, quale connessione?

/, depressione/Autostima e depressione, quale connessione?

Autostima e depressione - Psicologo Milano

Autostima e depressione sono due aspetti molto importanti della nostra vita e a lungo i ricercatori si sono domandati quale fosse la relazione fra loro.

Autostima e depressione sono infatti strettamente collegate. Chi presenta bassi livelli di autostima riporta anche livelli più alti di depressione.

La domanda più importante è però: “Nasce prima la depressione o la mancanza di autostima?”

Per dare una risposta a questa domanda alcuni ricercatori della California University e dell’University of Illinois at Urbana hanno condotto uno studio molto approfondito che ha permesso loro di comprendere meglio il legame fra autostima e depressione.

In particolare lo studio si è incentrato sugli adolescenti e sui giovani adulti. I risultati sono stati a mio avviso molto interessanti.

E’ la mancanza di autostima che porta alla depressione e non viceversa.

La mancanza di autostima soprattutto in giovane età è un buon predittore di livelli alti di depressione.

I bambini che si sentono insicuri con livelli bassi di autostima hanno maggiori probabilità di sviluppare da grandi dei sintomi depressivi.

Come genitori, educatori o psicologi questi risultati diventano molto interessanti. Per prevenire la depressione è necessario aiutare i bambini e i giovani ad aumentare la loro autostima, a preservarla e farla crescere.

Tutti nasciamo con una certa dose di autostima, tuttavia crescendo molti di noi perdono questa sicurezza in sé stessi. Per preservarla e farla crescere è necessario imparare a coltivarla, cercando di vivere nella nostra vita sempre più situazioni che ci permettano di far crescere la fiducia in noi stessi (guarda anche “Come aumentare l’autostima, tre semplici esercizi”).

La depressione è considerata ormai la malattia del secolo, lentamente si insinua nelle nostre vite, impedendoci di vedere tutto il nostro potenziale, tutte le grandi risorse che dimentichiamo di avere.

Imparare a coltivare la nostra autostima ogni giorno è molto importante, è il miglior antibiotico che possiamo prendere contro le malattie dell’ansia e della depressione.

E se ci troviamo a prenderci cura di bambini adolescenti o giovani adulti è ancora più importante imparare a prenderci cura della loro autostima, aiutandoli a scoprire le loro potenzialità, a rinforzare gli ambiti in cui già riescono, facendoli sentire quanto più possibile adeguati e in grado di fronteggiare le situazioni della vita.

Se vuoi approfondire leggi anche: “Aumentare l’autostima, si può fare

 

 

Low Self-Esteem Prospectively Predicts Depression in Adolescence and Young Adulthood

Ulrich Orth and Richard W. Robins Brent W. Roberts University of California, Davis University of Illinois at Urbana–Champaign.

By | 2017-08-15T22:40:26+00:00 febbraio 5th, 2016|Autostima, depressione|Commenti disabilitati su Autostima e depressione, quale connessione?

About the Author:

Psicologo Milano - dr. Enrico Gamba Il dr. Enrico Gamba è psicologo Clinico, psicoterapeuta, ipnoterapeuta e formatore. www.enricogamba.org